Excite

Giro d'Italia: Di Luca positivo all'epo e tappa di oggi annullata per neve

  • Getty Images

Il Giro d'Italia vive oggi il giorno più difficile della 96° edizione. Due le brutte notizie che lo scuotono. La prima è l'annullamento causa maltempo della 19° tappa, da Ponte di Legno a Val Martello,la seconda è peggiore e riguarda Danilo Di Luca. Il ciclista abruzzese, 37 anni, è risultato positivo all'epo, fallendo il controllo a sorpresa effettuato il 29 aprile scorso.

Nibali alla conquista del Giro, guarda la fotogallery

Ivan Basso, addio al Giro. Le foto più belle

MALTEMPO - E' una corsa rosa decisamente sfortunata sotto il profilo delle condizioni metereologiche. Gli organizzatori avevano pensato di salvare la terz'ultima tappa cambiandone il percorso. Partenza a Ponte di Legno e arrivo a Val Martello invariati, ma differenti passi da scalare: Tonale e Castrin al posto di Gavia e Stelvio.

Niente da fare però, perché stamane una abbondante nvicata ha reso inagibile anche il tragitto che avrebbe surrogato l'originale. Ciclisti in albergo dunque,in attesa della tappa di domani, la numero 20, quella che porterà il gruppo da Silandro alle Tre Cime di Lavaredo.

Si tratta della tappa più temuta dai cicliti. 203 chilometri scanditi da ben cinque salite: Passo Costalunga, Passo di San Pellegrino, Passo Giau, Tre Croci e Tre Cime di Lavaredo.

L'ultima salità (7,1 chilometri, dislivello 607m) è durissima. Basti pensare che il primo chilometro e mezzo ha una pendenza del 18%. Si tratta dell'ultimo ostacolo per Vincenzo Nibali prima dell'arrivo finale in programma domenica a Brescia.

Il ciclista siculo conserva così il cospicuo vantaggio nei confronti di Cadel Evans (4' 03") e 4' 12" sul colombiano Rigoberto Uran. Bene pure Michele Scarponi, quarto a 5' e 14".

DANILO DI LUCA - Il ciclista abruzzese è finito per la terza volta nelle maglie dell'antidoping. La prima fu nel 2007, anno della vittoria al Giro, quando venne coinvolto nella vicenda "oil for dugs" (tre mesi di squalifica), la seconda nel 2009, per la positività all'Epo-Cera proprio durante la corsa rosa.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018