Excite

Golf, giovedì a Torino cominciano i Bmw Italian Open

Partirà giovedì la 66esima edizione dei Bmw Italian Open, la manifestazione golfistica più importante d’Italia che si svolgerà sul percorso del Royal Park I Roveri, all'interno del Parco della Mandria. Un montepremi davvero ghiotto, 1.300.000 euro dei quali 216.660 euro andranno al vincitore, quello che i giocatori cercheranno di accaparrarsi fino al 10 maggio, data entro la quale si saprà chi sarà il vincitore di questa sfida che, data la caratura dei partecipanti, già si preannuncia molto agguerrito.

L’evento, organizzato per il settimo anno consecutivo in partnership tra la Federazione Italiana Golf e l'European Tour, vedrà sfidarsi sul green alcuni big del panorama golfistico internazione a partire dallo scozzese Colin Montgomerie, 31 titoli nell'European Tour, per arrivare allo statunitense statunitense John Daly, vincitore di due major, passando per Darren Clarke, artefice di due successi nel WGC undici in Europa, tre in Giappone, uno in Sudafrica e cinque partecipazioni alla Ryder Cup.

Ma non dimentichiamoci altri grandi esponenti del golf mondiale come il francese Thomas Levet, vincitore domenica scorsa degli Open di Spagna, e tutti quelli che si sono classificati dietro di lui, l'argentino Fabrizio Zanotti, secondo classificato, il danese Thomas Bjorn, terzo, e il sudafricano Charl Schwartzel, quinto.

E ovviamente molto ricca anche la compagine italiana, guidata da Francesco Molinari, undicesimo in Spagna e che gareggerà in questa sfida casalinga al fianco di altri 20 azzurri, quindici professionisti e sei dilettanti: Costantino Rocca, Emanuele Canonica, Alessandro Tadini, Edoardo Molinari, Federico Colombo, Michele Reale, Marco Soffietti, Gregory Molteni, Matteo Delpodio, Andrea Zanini, Andrea Zani, Marco Bernardini, Emmanuele Lattanzi e Andrea Signor tra i professionisti, mentre tra i dilettanti ecco i nomi di Matteo Manassero, Nunzio Lombardi, Nino Bertasio, Niccolò Quintarelli, Mattia Miloro e Leonardo Motta.

Tra l’altro sono state apportate alcune sostanziali modifiche al tracciato del Royal Park I Roveri, che debutta in questa manifestazione, un campo che avrà par 71 e non più 72 e che si estenderà per 6.605 metri di lunghezza. Il grande golf passa da Torino.

Guarda questo video con alcune grandi giocate di Colin Montgomerie

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017