Excite

Golf, Manassero e Molinari ad un passo dalla vittoria

Il golf italiano alza ancora la testa grazie a Matteo Manassero e Edoardo Molinari impegnati su due fronti diversi ma comunque con ottimi risultati: il più giovane guadagna il secondo posto nell’UBS Hong Kong, penultima prova valida per European Tour, mentre finisce 4° Molinari Dunlop Phoenix valido per il Japan Tour.

Manassero chiude un giro finale perfetto in 62 colpi, otto sotto il par, e con lo score di 259 (67 63 67 62) risale dall’8° alla 2° posizione, terminando a solo un colpo dall’inglese Poulter (258 - 67 60 64 67) a pari punteggio con Simon Dyson: ‘E' stata una giornata fantastica - ha detto Manassero - che ho iniziato a 'meno 13', mentre Poulter era a 'meno 19., Ho eseguito alcuni grandi colpi, ma sono soprattutto soddisfatto per come ho giocato e per la determinazione con cui ho cercato di raggiungere il leader’.

Grande prova anche quella di Edoardo Molinari al Phoenix CC (par 71) di Miyazaki in Giappone che con 274 colpi (70 68 69 67) si piazza al 4° posto al pari dello svedese Robert Karlsson. A vincere è l’idolo di casa il giapponese Yuta Ikeda con 269 colpi (67 66 70 66), quindici sotto par, davanti al coreano Kyung-Tae Kim (271) e all’altro giapponese Masaya Tomida (273).

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019