Excite

Gp di Indianapolis, vince Pedrosa. Dovizioso terzo, Rossi settimo

  • Infophoto

Ha dominato libere e qualifiche e si è confermato in gara, complici anche gli “acciacchi” del compagno di scuderia Casey Stoner. Dani Pedrosa vince il Gp di Indianapolis, undicesima gara della MotoGP. Lo spagnolo della Honda è passato davanti alla bandiera a scacchi con 11 secondi di vantaggio su Jorge Lorenzo. Il leader della classifica con la sua Yamaha, dunque, riesce a portare a casa un preziosissimo secondo posto su un circuito che in questi giorni non è sembrato molto nelle sue corde. Strepitoso terzo posto per Andrea Dovizioso, al quinto podio della stagione.

FOTO: Pedrosa padrone di Indianapolis

"E' stata una gara difficile all'inizio perché ho dovuto spingere tanto. Sapevo di andare forte e sono rimasto concentrato. - ha detto Pedrosa ai microfoni di Mediaset a fine gara - Poi quando ero solo ho fatto un errore ma per fortuna sono rimasto dentro, ho recuperato il ritmo e alla fine è stato tutto più facile. Sono contento, abbiamo lavorato bee. Speriamo di continuare così".

Gara sfortunata per l'americano Ben Spies su Yamaha che ha rotto il motore mentre era in lotta con Pedrosa per la testa della gara. Ottima la prestazione di Casey Stoner che è salito sulla sua Honda nonostante la frattura alla caviglia destra e lo stiramento dei tendini. L'australiano, che ai box si muoveva con le stampelle, ha lottato con Alvaro Bautista (Honda) e con il debuttante Stefan Bradl (Honda) e ha chiuso quarto. Gara deludente, anche se è andata meglio delle qualifiche, per l'unica Ducati in pista, quella di Valentino Rossi che ha chiuso in settima posizione alle spalle di Bradl e Bautista ma a quasi un minuto di distanza. Nicky Hayden è rimasto a guardare la gara dai box a causa della frattura alla mano destra riportata dopo la caduta nelle qualifiche di ieri.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019