Excite

Gran Premio Monza 2014: pole position per Hamilton davanti a Rosberg, male le Ferrari

  • Getty Images

Il fattore campo nella Formula 1, soprattutto quella odierna, conta poco e niente. Lo hanno confermato le Mercedes che sul circuito di Monza, sostanzialmente la casa della Ferrari insieme con Imola, hanno letteralmente maramaldeggiato sulla concorrenza. La pole position è andata a Lewis Hamilton che è il chiaro favorito per la gara di domani visto che ha dominato tutto il fine settimana.

Alle spalle del pilota inglese c’è Nico Rosberg. Sul circuito brianzolo, insomma, andrà in scena l’ennesimo capitolo di una sfida che rischia di diventare incandescente nel finale di stagione. I due non si amano ed in almeno due occasioni si sono fatti degli sgarbi non da poco. La direzione Mercedes non gradisce molto, ma per ora si adegua.

Leggi le novità sulla Ferrari

Le Ferrari, come è purtroppo molto prevedibile, sono andate molto male. Per trovare Fernando Alonso bisogna salire fino alla quarta fila dello schieramento. Il campione spagnolo partirà dalla settima posizione ed ipotizzare un podio nella gara è piuttosto problematico per non dire utopistico.

Leggi le news su Lewis Hamilton

Alle spalle delle due Mercedes c’è un’altra doppietta. Le due Williams, ottima la seconda parte di stagione per la scuderia che porta il nome di Frank Williams, con Bottas che sopravanza Massa accolto benissimo dal popolo ferrarista. In terza fila non ci sono le due Red Bull, messe peggio delle Ferrari, ma il duo della McLaren con Magnussen davanti a Button.

Le due Red Bull, prima Vettel e poi Ricciardo, si sono aggiudicate, si fa per dire, l’ottava e la nona posizione nella griglia di partenza. Il secondo ferrarista, Kimi Raikkonen, si è perso addirittura in Q2 ed ha lanciato un appello via radio che sembra quasi una resa, “Non capisco, è impossibile essere così lenti”. Dodicesima posizione per lui che dovrà provare una rimonta a dir poco miracolosa. Il circuito italiano, per fortuna dei tifosi della Rossa, non è nuovo a riservare clamorose sorprese. Difficile, difficilissimo, ma non impossibile.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018