Excite

‘Grossi’ guai per Asashoryu, il campione di sumo

E’ proprio il caso di dire “grossi” guai per il campione di sumo Asashoryu. Il lottatore mongolo da una parte sempre contestato per il suo comportamento che spesso non fa onore ai valori della sua disciplina, ma allo stesso tempo amatissimo per i risultati raggiunti, è ancora una volta al centro della bufera.

Il tutto è accaduto nella notte del 16 dicembre, anche se la notizia è stata resa nota solo in queste ore, quando Asashoryu, dopo aver conquistato la sua 25/a coppa dell’Imperatore si è recato in un night club per festeggiare la vittoria alzando decisamente il gomito, e fin qui tutto bene. I guai sono cominciati verso fine serata quando è nato un diverbio con un dipendente del locale di Tokyo, discussione che è sfociata poco dopo in rissa, e neanche a dirlo il malcapitato ha avuto la peggio.

Il lottatore infatti, in evidente stato di ebbrezza, è passato alle mani e figuratevi cosa avrebbe potuto fare il dipendente del night club contro una montagna come Asashoryu se non che avere la peggio e finire all’ospedale con una frattura al naso, la lacerazione del labbro e varie contusioni un po’ dappertutto.

Ora però la situazione è grave, perché il campione di sumo rischia una pesante denuncia , a salvarlo potrebbe essere solo un accordo con l’uomo che potrebbe rinunciare a denunciarlo magari a fronte di un accordo economico: in più il manager di Asashoryu avrebbe pure dichiarato che sarebbe stato il campione vittima della violenza, falsa testimonianza alla quale era davvero impossibile credere…

 (foto © LaPresse)

Guarda questo video dedicato alle imprese di Asashoryu

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018