Excite

Hockey, vincono il campionato e pestano il coach!

Una vicenda che ha dell’incredibile e che i riguarda tecnico e giocatori di una squadra di hockey slovena, l'Acroni, società della città di Jesenice nella quale sei giocatori sono stati licenziati dopo aver vinto il campionato per aver pestato il proprio allenatore.

In realtà la vicenda ancora non è molto chiara ma pare che il tutto sia accaduto dopo i festeggiamenti che si sono svolti in un pub, a seguito dei quali tutti erano decisamente ubriachi: fatto sta che, sotto consiglio del coach Mike Posma (42 anni ex giocatore della American Hockey League), o almeno così hanno raccontato i giocatori, alla guida si sarebbe messo tra gli altri anche il portiere di riserva di 19 anni, il quale sarebbe rimasto coinvolto in un incidente.

A questo punto i compagni di squadra avrebbero chiesto al coach di recarsi alla polizia a confessare le sue responsabilità, e ascoltato il rifiuto da parte dell’allenatore 6 giocatori avrebbero iniziato a pestarlo con alcuni oggetti e cartelli stradali raccolti sul luogo dell’incidente: i 6 negano dicendo di averlo solo percosso un po’, ma il fatto che fossero tutti ubriachi certo non ha aiutato.

Il presidente del club, Slavko Kanalec, ha condannato l'accaduto dicendosi ‘scioccato’, ed ha subito avviato le pratiche di licenziamento per i coinvolti, mentre sono state sospese le trattative di rinnovo del contratto del coach.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019