Excite

Hornets senza freni, Miami incontenibile

New Orleans si è senza dubbio ritrovata e la cosa non può fare che piacere a Marco Belinelli il quale ha modo di sorridere anche nell’ultima notte appena trascorsa dove, insieme ai suoi Hornets, ha schiantato Philadelphia per 77-84, contribuendo con 9 punti al successo esterno.

New Orleans gira bene, ed è forse la maggior caratteristica di questa squadra, dove fenomeni ce ne sono pochi, ma tutti interpretano il gioco e contribuiscono al risultato finale, i tabellini parlano da soli: Paul 15 punti, West 17, Okafor 13. I 73ers da parte loro ci hanno provato con Brand e Nocioni in prima fila, ma questi Hornets sono squadra tenace e compatta.

E anche Miami continua implacabile la sua cavalcata spazzando gli Charlotte Bobcats per 96-82: Miami è trascinata da LeBron James che comincia la sua partita malissimo (5 punti in totale nel primo quarto) e poi chiude a quota 38 punti, supportata da Wade che come sempre và in tripla cifra (stanotte erano 31) confermandosi l’arma più affilata della compagine degli Heat.

    Le altre partite della notte Nba:
  • MINNESOTA – BOSTON 93-96
  • GOLDEN STATE – ORLANDO 90-110
  • HOUSTON-DENVER 106-113
  • DETROIT-UTAH 97-102

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018