Excite

I Cav perdono ancora ma i Lakers no

Cleveland rischia di non farcela contro Orlando, che in gara 3 della finale di Eastern Conference chiude con il punteggio di 99-89 portandosi sul 2-1nella serie. E per LeBron e compagni, che già assaporavano il gusto della storica finale, sono dolori, specie perché ci si rende sempre più conto che Orlando è una squadra a differenza dei Cav che sono LeBron con qualcuno di contorno.

Si perché ancora una volta in campo c’è solo lui, però i suoi 41 punti non bastano ad evitare la sconfitta che a questo punto pesa molto sul morale di tutti, in particolar modo sul suo, anche se la sfida è ancora aperta e vedere Dwight Howard (24 punti e 9 rimbalzi) in questo stato di grazia fa bene agli occhi.

E se in East c’è LeBron ad ovest quando sale in cattedra Bryant non ce n’è per nessuno. Grazie ai suoi 41 punti, come LeBron ma con esito diverso, i Los Angeles Lakers si sono imposti ieri sui Denver Nuggets per 103-97 portandosi sul punteggio di 2-1, una gara in ogni caso davvero combattuta decisa nel finale, quando una tripla di Bryant ha fatto mettere la testa avanti ai Lakers che da li hanno tenuto fino alla fine, complice anche una prova un po’ opaca di Carmelo Anthony, che ha chiuso con 21 punti. La serie rimane a Denver e stasera si gioca gara 4.

Guarda il video della sfida fra James LeBron e Kobe Bryant

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017