Excite

I Lakers pareggiano! 3-3 e si decide tutto giovedì in gara 7

Sembrava fosse un destino scritto ma alla fine i pronostici si sono realizzati: i Lakers strappano con la forza il punto del 3-3 e così la finale tra Boston e Los Angeles per l’assegnazione del titolo Nba 2010 si assegnerà in gara 7 giovedì notte (negli Usa saranno le 21).

Che spettacolo queste due squadre, che spettacolo la prova dei Lakers che, dopo essere crollati in gara 5 e aver dimostrato davvero poco, nell’ultima sfida dominano letteralmente il match di fronte ad una Boston irriconoscibile che dopo soli 5’ di gioco già stava sotto di 10, parziale che rimane fino alla fine del quarto. Colpa di Bryant certo, 26 punti con 9/19 e 11 rimbalzi, ma finalmente i Lakers mettono in campo quel collettivo che raramente mostrano affidandosi sempre troppo ai numeri del loro 24 speciale, ma questa volta il punteggio finale di 89-67 è merito soprattutto del gruppo.

Bene anche Gasol, 17 punti, 13 rimbalzi e 9 assist e finalmente si rivede anche Artest che segna 8 punti ma fa girare bene la squadra, chi fa fatica invece è Bynum che proprio non trova la condizione ed è costretto ad uscire dopo solo 2’ per colpa di quel ginocchio che non gli dà pace. Nelle fila dei Celtics invece, letteralmente irriconoscibili, si salva solo Ray Allen con 19 con 19 punti, mentre completamente fuori dagli schemi e dal gioco Pierce 13, Garnett 12 e Rondo 10, tutti sottotono come dimostrano le percentuali al tiro, uno scarso 33%.

Un netto +20 al riposo fa capire che non ce n’è e non ce ne sarà nemmeno dopo e così puntualmente accade: i biancoverdi sbagliano tanto, difendono male e concedono tantissimo, specie sui proprio errori che spesso lasciano spazio alla incursioni di Bryant o alle entrate di Gasol: insomma stanotte proprio non ce n’era, ma va bene così perchè ne guadagna lo spettacolo. Si và a gara 7 e non accadeva da San Antonio-Detroit del 2005, ora il destino del titolo sta tutto in gara secca, vedremo giovedì chi avrà la forza e la testa di portarselo a casa.

Foto. Nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019