Excite

I Raptors puntano su Bellinelli, può essere Mvp

Bellinelli potrebbe essere la sorpresa dell’Nba, e anzi a sentire Brian Colangelo, presidente dei Raptors, potrebbe pure ambire al titolo di Mvp per la stagione 2009/2010. Parole di stima e grande fiducia per il nuovo acquisto di Toronto, dal quale, in coppia con il Mago Bargnani, ci si attendono grandi cose nella stagione che verrà.

E’ un ragazzo in grado di sorprendere – ha detto Colangelo a Nba Tv dell’azzurro -, soprattutto considerando quello che ha fatto in situazioni importanti lo scorso anno con Golden State”.E’ un po’ che il predidente dei Raptors segue Bellinelli, che in Nba viaggia a 6,2 punti e 1,4 assist di media a gara: “Mi sorprende che non abbia avuto molte opportunità di giocare finora, perché l’ho visto fare cose egregie anche nelle situazioni più difficili in Europa”. C’è spazio anche per pronosticio illustri, ai quali ci auguriamo che Bellinelli risponda presenta: “Credo potrebbe diventare uno dei candidati al premio di giocatore più migliorato dell’anno. E’ veramente un ottimo cestista, e considerando le statistiche dell’anno scorso credo possa darci molto”.

Il nuovo numero 0 però deve comunque guadagnarsi il suo posto nel quintetto titolare, infatti le sue stagioni passate nella panchina di Golden State vanno vanificate giocandosi al meglio le sue possibilità insieme all’altra guardia nuova arrivata Antoine Wright e alla matricola illustreDeMar DeRozan, ma il Belli con loro se la gioca alla pari, anzi, ha tutti i numeri per convincere coach Jay Triano a puntare su di lui.

Le sue doti e il suo tiro da tre non convinsero a pieno nella stagione passata il coach Nelson, nonostante gli 11 punti di media a partita nelle quali è stato schierato nel quintetto titolare; nemmeno la stima del pubblico di Oakland che lo chiamava “Rocky” è stata sufficiente, sperando che all'Air Canada Centre il pubblico gli riservi una calorosa accoglienza.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017