Excite

Il Gallo trascina New York, 24 punti contro i Bulls

Mancavano solo due match per chiudere la giornata Nba, e così si sono giocate nella notte Chicago-New York (112-120) e Portland-Oklahoma City (106-107) a conclusione di un turno che mai come questo ha parlato italiano.

Se ieri infatti Belinelli aveva tirato al successo i suoi e Bargnani aveva segnato una caterva di punti nonostante la sconfitta dei Raptors, all’appello mancava solo Danilo Gallinari che contro i Chicago Bulls si è divertito non poco segnando la bellezza di 24 punti: un toccasana dopo le prime tre giornate che avevano lasciato l’amaro in bocca ai critici. In generale tutta la squadra gira bene e con Douglas e Felton in forma tutto riesce meglio, specie se poi i Bulls ti aiutano con una giornata nera trascinata come sempre, ma non abbastanza, dal solito Rose.

Chicago: Rose 24 (7/13, 2/4), Gibson, Korver 18, Deng 17. Rimbalzi: Noah 13, Gibson 10. Assist: Rose 14.
New York: Gallinari 24 (3/7 da due, 4/4 da tre, 6/6 ai liberi). Douglas 30 (4/5, 5/9), Felton 20. Rimbalzi: Stoudemire 8. Assist: Felton 10.

Finisce al cardiopalma invece la sfida tra i Thunder ed i Clippers una partita che per Oklahoma City vale tantissimo dato il brutto inizio di stagione, sta di fatto che, nonostante lo svantaggio iniziale di 13 lunghezze nel terzo quarto Russell Westbrook e Kevin Durant regalano con una valanga di punti un successo importantissimo fuori casa che fa bene a classifica e morale. Portland rimane in gara fino alla fine ma al supplementare molla il colpo trovando un solo punto, e così i Thunder si portano a casa la vittoria.

Portland: Aldridge 22 (11/18, 0/1), Roy 19, Batum, Miller 16. Rimbalzi: Camby 12. Assist: Miller 11.
Oklahoma City: Westbrook, Durant 28, Green 19. Rimbalzi: Westbrook, Durant 11. Assist: Westbrook 5.

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019