Excite

Il giorno della verità: oggi la Fia decide il destino Ferrari

Oggi per le Ferrari è un giorno decisivo, una di quelle giornate in cui ci si gioca tutto un Mondiale senza nemmeno scendere in pista: si riunirà infatti a Parigi il Consiglio mondiale della Federazione internazionale (Fia) per decidere sulla ormai celebre vicenda del sorpasso di Alonso su Massa ad Hockenheim.

Tutto e tutti sotto indagine, dalle parole utilizzate nel Gp e registrate via radio, sia le testimonianze che i piloti forniranno nella giornata di oggi, il tutto volto a capire se, oltre ai 100mila euro di multa già recapitati al Cavallino, anche i due piloti saranno sanzionati oppure no.

Va da sé che queste decisione è delicatissima e per quanto riguarda Alonso è fondamentale ai fine della classifica: dovesse infatti essere privato dei 25 punti in questione farebbe un ulteriore passo indietro rispetto a Hamilton e Webber, dicendo definitivamente addio alla possibilità, già remota, di portarsi a casa il titolo Mondiale (tra Hamilton e Alonso ci sono 41 punti di distacco quando mancano 6 gare al termine della stagione).

La Ferrari sostiene che la decisione presa da Massa sia stata autonoma e non un ordine di scuderia, alla Fia guidata da Jean Todt il compito di scegliere se confermare la multa già recapitata, aumentarla o squalificare entrambe i piloti, va da sé, una scelta delicatissima.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019