Excite

Il principe Button vince in Canada, Alonso ko

  • Foto:
  • ©LaPresse

Alla fine di un Gp del Canada che sembrava corso sulle moto d’acqua (tanto ha piovuto) piuttosto che su delle monoposto, è l’inglese Jenson Button a spuntarla nella corsa più lunga della Formula 1 con un sosta di più di due ore, safety cars, incidenti e recuperi al limite.

Foto: le immagini più belle del Gran Premio Canada 2011

Calendario e piloti, tutto quel che c’è da sapere sul Mondiale 2011

Si perché in testa c’è stato sempre Vettel, fin dall’inizio quando si partiva in fila dietro al safety per colpa della troppa pioggia, con il tedesco che fa tutto come al solito prendendo un po’ di margine su Alonso e Massa dietro di lui, il tutto mentre Hamilton tra una botta e l’altra comincia la su folle gara che alla fine lo porterà pure all’uscita di pista causa un contatto proprio con il compagno di squadra.

Comunque al 25° giro la gara viene sospesa sotto una pioggia fittissima, e per due ore non ci si muove più. Quando si riparte, sempre dietro la safety, Vettel è davanti a Kobayashi e Massa. Webber è settimo, Alonso ottavo, Button decimo, ma qui succede il pasticcio che porta all’eliminazione del ferrarista in un contatto proprio con Button che, a differenza di Alonso, rientra in pista cambiando giusto una gomma dopo essere risalito dalla 21° posizione. Grande rimonta insomma come quella di Schumacher che si diverte come un ragazzino a passarne uno dietro l’altro, cosa che lo porterà fino alla 4° posizione finale.

A 12 giri dalla fine altra safety per l’incidente di Heidfield, cosa che permette l’avvicinamento di Button che al 9° giro prima infila Schumi e poi Webber lanciandosi all’attacco di Vettel che riuscirà a passare solo all’ultimo giro vincendo il Gp più pazzo di sempre. Con Alonso fuori invece la Ferrari si deve accontentare di un 6° posto strappato Massa all’ultimo giro.

    ORDINE D'ARRIVO GP CANADA:
  • 1. Jenson Button McLaren 4:04:39.537
  • 2. Sebastian Vettel RedBull – Renault +00:02.709
  • 3. Mark Webber RedBull – Renault 00:13.828
  • 4. Michael Schumacher Mercedes 00:14.219
  • 5. Vitaly Petrov Renault 00:20.395
  • 6. Felipe Massa Ferrari 00:33.225
  • 7. Kamui Kobayashi Sauber – Ferrari 00:33.270
  • 8. Jaime Alguersuari Toro Rosso – Ferrari 00:35.964
  • 9. Rubens Barrichello Williams – Cosworth 00:45.117
  • 10. Sebastien Buemi Toro Rosso – Ferrari 00:47.056

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020