Excite

Il Tour è finito! Vince Contador, Petacchi maglia verde

E’ finito anche quest’anno il Tour de France: a Parigi ci arriva in maglia gialla e ci resta Alberto Contador che ha vinto il personale duello con Andy Schleck e si è rimesso anche a posto con la coscienza meritando questo Tour dopo il fattaccio catena, riguadagnando secondi nella crono di ieri che ha lasciato spazio alla passerella conclusiva di oggi.

Gara fatta di sorrisi, foto, sorrisi e abbracci quella di oggi che si accende poi solo nel circuito finale di Parigi quando c’è in palio la tappa nella volata e pure la maglia verde che però Alessandro Petacchi si cuce addosso chiudendo in seconda posizione davanti al fortissimo Mark Cavendish che và a vincere: risultato Petacchi a 36 anni maglia verde al Tour, ciclamino al Giro d'Italia, azzurra alla Vuelta, roba riuscita solo a Merckx, Hinault e Jalabert, ora speriamo che la faccenda doping che lo attende alle porte non cancelli questo successo.

'Ho fatto una grande gara anche oggi, ringrazio Hondo che mi ha tirato fuori dai guai nel momento decisivo – racconta Petacchi all’arrivo -. Sarebbe stato bello vincere la tappa, ma Cavendish in questo momento è troppo forte. La dedica? A mio figlio che starà dicendo 'papà tutto verde. Nel 2006 dopo che mi sono rotto il ginocchio ne ho passate di tutti i colori, penso che passerò anche questa con l'aiuto della squadra e della mia famiglia'.

Il vero deluso è Andy Schleck che ha lottato da solo ma come un vero leone: ‘Provo un po' di amarezza, io il Tour voglio vincerlo’ e di certo ci riproverà il prossimo anno… naturalmente felice lo è Contador che lentamente sta scrivendo la storia di questa competizione. Chi invece la storia di questa gara l’ha scritta è Lance Armstrong che, ormai prossimo al ritiro almeno un risultato l’ha centrato: la Radioshack infatti vince la classifica a squadre, per lui tanti applausi ed un caloroso ‘addio’.

    ORDINE D'ARRIVO DELL'ULTIMA TAPPA:
  • 1. Mark Cavendish (Gbr) - HTC-Columbia 2h42'21;
  • 2. Alessandro Petacchi (Ita) - Lampre s. t.;
  • 3. Julian Dean (Nzl) - Garmin-Transitions s. t.;
  • 4. Jurgen Roelandts (Bel) - Omega-Lotto s. t.;
  • 5. Oscar Freire (Spa) - Rabobank s. t.;
  • 6. Gerald Ciolek (Ger) - Milram s. t.;
  • 7. Thor Hushovd (Nor) - Cervelo s. t.;
  • 8. Matti Breschel (Dan) - Saxo Bank s. t.;
  • 9. Robbie McEwen (Aus) - Katusha s. t.;
  • 10. Daniel Oss (Ita) - Liquigas-Doimo s. t.

    CLASSIFICA GENERALE FINALE:
  • 1. Alberto Contador (Spa) - Astana 91h58'48;
  • 2. Andy Schleck (Lux) - Saxo Bank + 0'39;
  • 3. Denis Menchov (Rus) - Rabobank + 2'01;
  • 4. Samuel Sanchez (Spa) - Euskaltel-Euskadi + 3'40;
  • 5. Jurgen van den Broeck (Bel) - Omega Pharma-Lotto + 6'54;
  • 6. Robert Gesink (Hol) - Rabobank + 9'31;
  • 7. Ryder Hesjedal (Can) - Garmin-Transitions + 10'15;
  • 8. Joaquin Rodriguez (Spa) - Katusha + 11'37;
  • 9. Roman Kreuziger (Cze) - Liquigas-Doimo + 11'54;
  • 10. Christopher Horner (Usa) - Radioshack + 12'02.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019