Excite

Internazionali Bnl d'Italia: dal 7 al 15 maggio è spettacolo

Ci siamo, l’attesa che ogni anni conduce il circus del top del tennis Internazionale in Italia finalmente è giunta al termine, tra pochissimo infatti, il 7 maggio, cominceranno gli Internazionali Bnl d'Italia che si concluderanno il 15 e che quest’anno presentano una grande novità: il 'combined event', ovvero la formula degli scontri sia maschili che femminili in una stessa giornata.

Clicca qui per acquistare i biglietti degli Internazionali Bnl d'Italia

Nell’attesa della compilazione dei tabelloni, che avverrà sabato 7 maggio alle ore 12 nella Sala della Protomoteca del Campidoglio, gli Internazionali italiani si avvicinano sempre di più ad essere simili agli Slam, cosa anche molto gradita dai partecipanti che non si risparmiano per la tappa italiana: basti pensare tutti i 43 migliori uomini si sono iscritti, così anche 32 delle migliori 35 donne, salvo che Kim Clijsters e Serena Williams si presentino veramente.

Le grandi novità sono i tre campi nuovi allestiti appunto per venire incontro alla richiesta di un maggior numero di incontri così come le sessioni di gioco che saranno due, una al mattino ed una la sera, tutte novità che piacciono tantissimo al Presidente del Coni Petrucci: ‘Sarà l'edizione dei record, ormai gli Internazionali d'Italia sono una 'classicà del calendario mondiale anche grazie alla bellezza di Roma – ha detto alla presentazione svoltasi nella sala stampa dello Stadio Olimpico - I grandi campioni ci sono tutti. Roma non è più la parente povera di altri prestigiosi tornei internazionali come tanti anni fa’.

La biglietteria registra un aumento del 50% - commenta soddisfatto il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi - ma anche le sponsorizzazioni sono aumentate del 70%, così come sono cresciute le ore di diretta televisiva, a dimostrazione di come il tennis sia un fenomeno in forte espansione. Questa è una storia che racconta un trend di crescita cominciato nel 2003, grazie anche al connubio con la Coni Servizi. Come federazione ci presentiamo con il vestito buono, dopo i risultati straordinari del 2010, con le azzurre a segno con la Schiavone a Parigi, con la Pennetta nel doppio al Masters, oltre al successo in Fed Cup. Ci presentiamo con i nostri gioielli in lista che possono competere anche per la vittoria’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020