Excite

Internazionali Bnl d'Italia, inizio ottimo per gli azzurri

Sono cominciati gli Internazionali Bnl d'Italia e gli azzurri del tennis, almeno in queste fasi iniziali stanno regalando le prime soddisfazioni, sperando che, grazie al fattore campo, ne arrivi qualcuna in più del solito.

E così dopo il passaggio di Andreas Seppi nel derby con Fabio Fognini, sfortunato però perché al prossimo turno avrà già Andy Murray e salvo un miracolo lascerà il torneo, sono altri gli azzurri che sono passati alla seconda fase degli Internazionali di Roma. Il primo è stato Paolo Lorenzi che compie già una piccola impresa battendo lo spagnolo Albert Montanes (n. 29 del mondo) per 2-6 6-4 6-3 e se considerate che è la prima volta che conquista una qualificazione al Master 1000 questo è già un grandissimo risultato: 'E' senza dubbio la vittoria più bella in carriera - ha spiegato al termine del match Lorenzi - Ho giocato bene, variando molto il mio tennis e cercando di non dare punti di riferimento al mio avversario’, ma ora purtroppo c’è lo svedese Robin Soderling, testa di serie numero 5, e anche per lui la cosa si fa amara, ma sperare non costa nulla.

Bene anche Potito Starace che nel suo esordio contro il ceco Jan Hajek chiude con un 6-2, 6-2 che gli permette di avanzare agile verso un turno che potrebbe opporgli o tra lo spagnolo David Ferrer e il kazako Evgeny Korolev, mentre a chiudere il tabellone dei qualificati azzurri ci ha pensato Filippo Volandri che alla fine di un match estenuante di due ore e mezza è riuscito a battere l'australiano Peter Luczak per 6-4, 6-3, ed ora ad attenderlo c’è il francese Julien Benneteau.

Risultati primo turno: Philipp Kohlschreiber (Ger) - Pablo Cuevas (Uru) 6-7 (1-7), 6-1, 6-4; Paolo Lorenzi (Ita) - Albert Montanes (Spa) 2-6, 6-4, 6-3; Santiago Giraldo (Col) - Juan Carlos Ferrero (Spa, 12) 6-0, 6-3; Ernests Gulbis (Let) - Marcos Baghdatis (Cip) 6-2, 6-2; John Isner (Usa, 14) - Horacio Zeballos (Arg) 4-6, 7-6 (7/5), 7-5; Potito Starace (Ita) - Jan Hßjek (Cze) 6-2, 6-2; Guillermo García-López (Spa) - Juan Ignacio Chela (Arg) 6-2, 6-2; Juan Monaco (Arg, 6) - Igor Andreev (Rus) 7-6 (7/4), 7-5; Julien Benneteau (Fra) - Sam Querrey (Usa, 15) 7-6 (8/6), 3-6, 7-6 (7/2); Michael Llodra (Fra) - Andreas Beck (Ger) 6-2, 3-6, 6-4; Tomas Berdych (Cze, 10) - Marcel Granollers (Spa) 6-3, 6-3; Filippo Volandri (Ita) - Peter Luczak (Australia) 6-4, 6-3; Ljubicic (Cro/11) b. Mathieu (Fra) 7-5, 6-7 (1), 6-0.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019