Excite

Internazionali d’Italia, Volandri agli ottavi

Non c’è niente da fare, quando sul campo da tennis ci si trova come a casa diventa possibile quasi tutto, e lo sa bene Filippo Volandri, ex n° 1 azzurro e semifinalista sempre qui a Roma nel 2007, il quale dopo aver eliminato il francese Julien Benneteau per 6-2 6-0 si è guadagnato l’accesso al terzo turno: qui ad attenderlo ci sarà quell’Ernests Gulbis che ha sbattuto fuori Roger Federer senza nemmeno all’esordio.

E se Volandri si riconferma purtroppo lo stesso non vale per Lorenzi, Bolelli e Starace che durano poco: Lorenzi è stato battuto 6-1 7-5 dallo svedese Robin Soderling, testa di serie numero cinque, e purtroppo ce le so si aspettava, come anche era attesa l’uscita di Bolelli contro lo spagnolo Fernando Verdasco per 7-6 (13-11) 6-3, anche se ha venduto cara la pelle. Fuori anche Starace contro David Ferrer, n. 17 del mondo che lo ha battuto per 7-5, 6-2.

Chi avanza senza nessuno problema è anche lo spagnolo Rafel Nadal che sul rosso si trova perfettamente a suo agio e che se continuerà così di certo sarà uno dei finalisti, chiedere a Philipp Kohlschreiber suo avversario nel secondo turno, spazzato via 6-1 6-3, in un'ora e 11 minuti di gioco.

Da Stoccarda invece non arrivano buone notizie per le azzurre impegnate nel Wta: fuori subito Flavia Pennetta e Francesca Schiavone, la prima battuta dalla bielorussa Victoria Azarenka mentre la Schiavone si è dovuta arrendere per un doppio 6-3 alla belga Yanina Wickmayer.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019