Excite

Italian Open di Torino, cominciano i giochi

A Torino non si scherza, e ora che i Giochi sono cominciati sui verdi campi da golf del Royal Park i Roveri e che i riflettori sono alti sul 66° Italian Open di golf l’atmosfera che si respira è quelle delle grandi occasioni, e come non potrebbe essere così.

Più di seimila persone oggi sono andate ad assistere, nel verde parco della Mandria, alla prima giornata di questa competizione che si concluderà domenica pomeriggio e che ha visto subito protagonista l’irlandese Garet Maybin ha chiuso con un netto -7 dopo uno spettacolare eagle alla buca numero 13.

Fra gli italiani molto bene oggi Matteo del Podio, settimo in classifica a -4 da Maybin, avanti ad un bel gruppetto dove milita anche Francesco Molinari decisamente quello chiamato a fare meglio fra gli italiani anche perché proprio lui tre anni fa fu il vincitore dell’Open ed è un titolo a cui tiene in particolar modo: "Ovviamente spero di fare bene qui, le attese sono alte, ma la pressione non mi preoccupa. Non nascondo che per me sarà una prova particolare, gioco su un campo che conosco benissimo, avrò tanti amici vicino, potrò dormire a casa, ma il desiderio di giocare bene, fare risultato è una costante che mi accompagna in ogni gara. La forma è buona, mi attendo una prestazione adeguata".

Tra gli altri italiani in gara ci sono anche Rocca e Canonica che puntano a buoni punteggi nonostante il netto divario con i primi della classe, tra i quali troviamo i campioni che dominano la scena europea e mondiale, come lo scozzeseMontgomerie, l' irlandese Clark, o l' americano John Daily.

Certo niente a che vedere con i campionati di golf made in Usa, come il Player Championship appena cominciato in Florida, nel quale partecipano grandi del golf mondiale come Tiger Woods, Mickelson, Ernie Els, Diego Garcia o Cabrera, ma in ogni caso questo sport nel nostro paese sta assumendo sempre maggior riscontro e di certo prima o poi questi grandi campioni faranno tappa dalle nostre parti.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017