Excite

Ivan Basso, infortunio a due giorni dal Giro d'Italia. Non ci sarà!

  • Getty Images

Ivan Basso non ce la fa! Non parteciperà al Giro d'Italia in partenza sabato 4 maggio a Napoli.

Da appena due giorni, il varesino, vincitore del Giro nel 2006 e 2010, accusa un ascesso perineale nel soprassella: una ciste grande quanto una pallina da golf, che di fatto non gli permette di salire in sella.
La ciste è dura e priva di liquido. E non è siringabile.

Ivan Basso: le foto

Gli ultimi controlli effettuati ieri non hanno dato esiti postivi, e stamattina è arrivato impietoso l'annuncio del ritiro deciso dal team manager Roberto Amadio e dal medico di squadra dottor Corsetti.
Basso sarrà sostituito da Damiano Caruso.

Giro d'Italia 2013: i favoriti, le 21 tappe, le 23 squadre. Si parte il 4 maggio

Da Caserta, dove si trova per l'imminente partenza del Giro, Basso è apparso sconfortato: "Bruttissimo risveglio, ho tentato fino all'ultimo, la protuberanza è grande come un limone. Andrò al San Raffaele di Milano, e vedremo se incidere o no. Era venuto fuori sabato al Romandia con un rossore, domenica mattina avevo la febbre, poi è salita altissima, ho provato martedì a fare 50 chilometri, ma non riesco a stare in bici o a stare seduto. Si risolve soltanto con un intervento chirurgico. Peccato, avrei fatto sicuramente un Giro da protagonista. Non mollerò, ma è dura. E' un Giro che se ne va".

Ivan Basso: video-tributo

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018