Excite

Jules Bianchi ultime notizie sulle condizioni di salute, il papà: "Situazione disperata, ma lui non si arrende"

  • Twitter

di Raffaele Natali

Sta tenendo col fiato sospeso tutti i suoi fan e in generale tutto il mondo dello sport: Jules Bianchi continua a lottare tra la vita e la morte nell'ospedale di Yokkaici in Giappone, a seguito dello spaventoso incidente in cui è rimasto coinvolto durante il Gran Premio di Suzuka. Mentre continuano ad essere tanti i dubbi sulla gestione della gara e sulla possibilità di poter evitare una tragedia di questa portata, il padre del pilota della Marussia si è sfogato sulle pagine della Gazzetta dello Sport, raccontando quali sono state le sue sensazioni in questa ultima drammatica settimana.

Jules Bianchi, il video dell'incidente: immagini shock

"Jules vincerà la sfida della vita". Con queste parole di speranza Philippe Bianchi inizia l'intervista. "Non molla, ne sono sicuro. “Ci sono momenti che guardando Jules disteso nel letto, senza un graffio, mi viene da dargli un buffetto sulla guancia e dirgli: dai alzati, cosa fai lì disteso? Andiamo via dal Giappone, Jules, torniamo a casa”.

Guarda l'intervista a Jules Bianchi

Il pilota francese è in terapia intensiva e continua la sua lotta, ma il suo quadro clinico appare piuttosto critico: la lesione cerebrale riportata è molto seria, come conferma anche il padre: “La situazione è disperata. A ogni squillo di telefono sappiamo che può essere l’ospedale per dire che Jules è morto. Ma prima avevano detto che erano cruciali le prime 24 ore, poi sono diventate 72 e adesso siamo ancora qui, con Jules che lotta".

Le foto dell'incidente e dei soccorsi: dramma evitabile?

"Io lo vedo - continua - ci credo, gli parlo, so che mi sente. I dottori ci hanno già detto che questo è un miracolo, che nessuno è mai sopravvissuto ad un incidente così grave. Eppure Jules non si arrende. Il suo preparatore mi ripete che se c’è uno che può farcela è lui, con la sua volontà”.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019