Excite

Kosta Karageorge morto, sms choc del giocatore di Football americano: 'I traumi mi hanno spappolato il cervello'

  • Twitter

di Raffaele Natali

Un altro decesso legato allo sport, dopo quello tragico arrivato con la morte di Phil Hughes, ucciso da un colpo di una pallina durante un match di cricket. E' stato trovato morto in queste ore Kosta Karageorge, il giocatore di Football americano dell'Ohio State University che risultava scomparso da mercoledì scorso. Il caso è ancora tinto di giallo perché per la polizia si tratta di suicidio: trovata l'arma con cui il giocatore si è ucciso ma le connotazioni del fatto sono ancora tutte da chiarire. Questo alla luce delle ultime indiscrezioni che emergono, secondo cui spunta fuori un sms piuttosto inquietante.

"Mi dispiace, ma questi colpi ricevuti mi hanno mandato in pappa il cervello". Questo il messaggio che il ragazzo avrebbe inviato alla madre prima di commettere il gesto estremo. In effetti proprio i genitori del giocatore, nei giorni in cui era scomparso, avevano segnalato alla polizia il fatto che Kosta avesse ricevuto una forte commozione cerebrale proprio prima di sparire.

Guarda il video: la polizia annuncia la morte di Kosta Karageorge

Anche nelle settimane precedenti, i parenti del 22enne avevano segnalato diversi suoi momenti di confusione proprio dovuti ai colpi ricevuti. Un evento che sconvolge uno degli sport più amati d'America e che alza di nuovo il polverone sui problemi di sicurezza del Football Americano, in cui gli impatti sono sempre ad altissimi rischio.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018