Excite

La Ferrari a Spa per vincere. Alonso: ‘7 finali’

Torna in scena anche la Formula 1 e a suonare la carica alla Ferrari ci pensa Fernando Alonso che la vittoria in Germania e il secondo posto in Ungheria ha intenzione questa domenica di andare a dare battaglia in Belgio alle Red Bull di Webber e Vettel e alle McLaren di Button ed Hamilton: mancano 7 Gp ed ognuno di essi sarà fondamentale per l’esito finale del Mondiale.

Siamo soddisfatti di quello che abbiamo fatto finora – comincia Alonso - abbiamo fatto gare buone, gare non tanto buone, abbiamo avuto fortuna e sfortuna, alla fine tutto si bilancia ma siamo ancora in lotta per il campionato. In queste ultime sette gare si decide tutto siamo tutti alla pari, è come partire da zero e ci aspettano sette finali. Dovremo vincere dove andiamo forte, arrivare secondi dove non andiamo forte, come in Ungheria, la continuità sarà la chiave per lottare per il Mondiale’.

Chi fino ad ora dopo le tante parole di inizio stagione è Felipe Massa; il brasiliano si deve ritrovare e sembra che l’occasione per farlo possa essere proprio questa: ‘Dobbiamo continuare sulla strada iniziata prima della sosta - ha detto Felipe - rimanendo competitivi e lottando per le prime posizioni. Sono sicuramente molto motivato: anche se sono stato bene in questa breve vacanza, devo dire che mi è mancato guidare la mia macchina e non posso immaginare un posto migliore di Spa dove poter ricominciare a correre. Anche se dovesse piovere è una pista molto divertente, anzi con l'acqua lo diventa ancora di più. Da parte nostra, sarà importante essere pronti a tirare fuori il massimo da questo fine settimana’.

Ma non bastano i piloti a rassicurare gli animi dei tifosi Ferrari che trovano appigli anche nelle parole di Stefano Domenicali, il quale parla di importanti sviluppi aerodinamici avvenuti sulla F10: ‘Alla ripresa dopo le ferie ho trovato gente caricata, motivata, con la voglia di andare a Spa e di riprendere la striscia positiva che abbiamo interrotto proprio per le ferie spero che i fatti ce lo dimostreranno. È il momento di dimostrare che le idee che saranno venute in queste settimane di pausa sono valide, perché l'obiettivo è quello di continuare a migliorare la macchina gara dopo gara in ogni dettaglio. La macchina avrà un ulteriore piccolo miglioramento nella prestazione legato all'aerodinamica. Spero basti, perché anche le altre macchine porteranno degli sviluppi, speriamo siano più piccoli’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019