Excite

La Ferrari fa 800, Montezemolo ringrazia tutti

Ferrari, un marchio, uno stile di vita, una leggenda che ha attraversato un secolo di storia italiana e che presto, in occasione del Gp di Turchia che si correrà questo week end taglierà un altro grande traguardo, quello degli 800 Gran Premi in Formula 1: un’occasione speciale che il Presidente Luca Cordero di Montezemolo ha voluto festeggiare in anticipo inviando una lettera a tutti i piloti che, almeno una volta, hanno guidato la monoposto del scuderia del cavallino.

Guarda le immagini dell'ultima doppietta Ferrari in Bahrain

Cari Amici, questo fine settimana ricorre un anniversario importante nella storia della Ferrari – comincia così la lettera del Presidente della Ferrari - . In Turchia, la Scuderia disputerà il Gran Premio numero 800 in 61 anni di partecipazione al Campionato del Mondo di Formula 1. Nessuna squadra può vantare una tradizione così lunga, nessuna squadra ha un palmares così ricco: 15 titoli Piloti, 16 Costruttori, 211 vittorie, 203 pole position e 221 giri più veloci in gara. Ognuno di voi ha scritto un capitolo più o meno lungo di questa bellissima storia e, a nome di tutta la Ferrari e dei suoi tifosi, volevo ringraziarvi per questo. E' per me motivo di grande orgoglio essere a capo di un'azienda come la Ferrari e oggi voglio condividere con voi la gioia per il raggiungimento di questo straordinario traguardo. E' bello poter guardare alle nostre spalle e vedere quello che abbiamo fatto insieme, avendo la consapevolezza di essere parte di una storia che continua e che non ha eguali’.

E allora naturalmente sarebbe stupendo festeggiare questo traguardo con una vittoria proprio in Turchia per rendere perfetta la festa Ferrari, e così naturalmente i pensieri, anche quelli del team principal della Ferrari, Stefano Dominicali, vanno ai due piloti di oggi: ‘Non c'è fretta, aspettiamo con calma fino a fine stagione: sarà molto forte da qui alla conclusione – commenta parlando di Alonso, e subito dopo rivolge un pensiero anche a Massa - Gli piace molto Istanbul, sin qui ha faticato con le gomme dure ed è qui che dovremo lavorare con lui. E' facile criticare un pilota quando non va bene, noi dobbiamo soltanto assicurargli il miglior pacchetto possibile’.

Insomma non ci resta che augurare alla Ferrari di poter festeggiare al meglio questo evento e per il resto bisogna solo aspettare la Turchia e tifare per le rosse, in attesa di tante altre soddisfazioni …

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019