Excite

La fiaccola è in Corea del Nord

La fiaccola olimpica è a Pyongyang, capitale della Corea della Nord. Alle 10, ora locale, è uscita dalla Torre della Idea Juche, simbolo della filosofia nazionalista nord-coerana dell'autosufficienza dell'individuo e del Paese.

Il primo tratto della staffetta è stato coperto da Pak Doo-Ik, famoso per aver messo a segnò la rete che eliminò nel 1966 l’Italia dai mondiali di Inghilterra. Il vice presidente del comitato organizzatore nordcoreano, Li Chong-Sok, ha detto che il suo Paese “stupira' il mondo” per come gestirà il passaggio della fiaccola olimpica.

Decine di migliaia di persone sono scese nelle strade di Pyongyang con bandiere nordcoreane e cinesi e hanno salutato con entusiasmo il passaggio della torcia, secondo quanto ha riportato l'agenzia di stampa South's Yonhap.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017