Excite

La Schiavone a Palazzo Chigi e la gaffe con Berlusconi

Dopo la gloria del Roland Garros...l’onore di Palazzo Chigi. Francesca Schiavone, prima tennista azzurra a portare in patria un trofeo del Grande Slam, è accolta da regina nella palazzo del consiglio dei Ministri dove ad attenderla avvolta nel suo nuovo abito di Armani e tacco alto, c’erano davvero tutti, Silvio Berlusconi in prima linea.

Guarda le foto del successo di Francesca Schiavone al Roland Garros

Guarda le immagini dell'incontro con il premier

Naturalmente c’è stato spazio anche per una piccola gaffe che, incredibile ma vero, questa volta non è stata commessa dal nostro premier, bensì dall’illustre ospite in sala stampa: ‘È stato un grande onore sedersi vicino a Piersilvio... - ha detto la Schiavone davanti ai giornalisti facendo un refuso generazionale – ed è stata una grande emozione entrare nelle bellissime stanze di Palazzo Chigi’.

Insomma un errore di poco conto, potremmo definirlo un net, niente di serio ma che comunque qualche sorriso tra i presenti l’ha strappato. La Schiavone poi si è concessa per qualche foto con il premier prima di cominciare la conferenza stampa con Rocco Crimi, sottosegretario allo Sport e Gianni Letta dove è stato compiuto il maltolto, ma dove è anche stata incoronata Regina dello sport italiano.

'E’ una persona molto energica- racconterà dopo Francesca parlando del Presidente del Consiglio - in 7-8 minuti ci ha raccontato un sacco di cose e pure due barzellette. Ci ha parlato molto di lui e la cosa mi ha molto interessato. È un grande uomo, pieno di ambizioni grandissime, ma non lo scopro certo io. A sentirlo a pelle è molto simpatico, estroverso – ma non è finita qui - certo, parla, parla tantissimo...’. Grande Francesca, campionessa anche di simpatia.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019