Excite

L’Argentina ha il suo pilota in Formula 1

L’ultimo fu Gaston Mezzacane (che nel 2001 correva in Team insieme a Prost), ma da ora l’argentina ha un nuovo idolo da poter tifare in Formula 1: stiamo parlando di Jose Maria Lopez, 26 anni, che correrà nel 2010 a bordo del team statunitense USF1.

L’annuncio dell’ingaggio del pilota è stato preso in Argentina come un evento storico, celebrato alla Casa Rosada, il palazzo presidenziale di Buenos Aires, alla presenza delle più alte cariche dello stato. Cristina Kirchner, presidente argentino, ha preso subito la parola per complimentarsi con il pilota: ‘Il governo augura buona fortuna a Lopez e al team per la stagione 2010’, e subito ha fatto eco a queste parole anche il ministro degli Interni argentino Florencio Randazzo, che ha dato l’annuncio più incredibile, ovvero che sarà il governo stesso a finanziare questa impresa: ‘La Presidente ha deciso di accompagnare 'Pechito' in questa avventura grazie all'aiuto finanziario dell'Automobile club argentino, un'istituzione con oltre 100 anni di storia’.

Insomma una cifra di 12 milioni di dollari che vede impegnato il governo e alcuni investitori locali che hanno versato la cifra per permettere al pilota di correre nel Mondiale di Formula 1 dopo l’esperienza in Gp2 ed alcuni test effettuati insieme alla Renault: ‘E' un giorno memorabile per me, la mia famiglia e l'Argentina - ha detto Lopez -. Qualche tempo fa sembrava una pazzia pensare che un pilota argentino potesse tornare a correre in Formula 1, ma con lo sforzo di tanti adesso siamo in grado di farlo. Di certo una nuova squadra ha di fronte diverse sfide, ma il nostro obiettivo è migliorare gara dopo gara’.

Foto: diariodelweb.it

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017