Excite

Le azzurre chiudono i conti e portano a casa la Fed Cup

E con il quarto punto di Flavia Pennetta la storia si chiude e l’Italia del tennis femminile per la terza volta si aggiudica la Fed Cup, questa volta contro gli Stati Uniti, una nazionale si priva delle sorelle Williams, ma pur sempre ostica. E così con il punteggio di 3-1 la si chiude la storia: ‘Questa squadra ha dimostrato ancora una volta di essere la più forte del mondo – ha detto il ct Barazzutti -. E' un risultato grandioso, sono emozionato e felice. Sono ragazze straordinarie, hanno vinto per la terza volta il titolo mondiale chiudendo alla grande un 2010 strepitoso. Questo successo è per coloro che quando vincemmo la Fed Cup per la prima volta a Charleroi con il Belgio dissero che era frutto del caso, della fortuna. La squadra ha vinto lo scorso anno a Reggio Calabria e si è confermata ora a San Diego’.

Decisivo il punto di Flavia Pennetta che, dopo la sconfitta di Francesca Schiavone contro la Oudin, ha battuto nell’ultimo match la Vandeweghe: ‘Cosa mi ha detto Corrado dopo il punto vinto dalla Oudin? – ha raccontato Flavia Pennetta -. Di stare tranquilla e di giocare come so... Io ho cercato di restare serena e concentrata, in fondo dopo potevamo anche affidarci al doppio. Meglio però chiudere il match subito. E' stata una vittoria voluta e cercata’.

I complimenti per questo ennesimo successo arrivano da tutte le parti, e naturalmente non poteva mancare il presidente della FIT, Angelo Binaghi: ‘Queste ragazze ci stanno abituando molto 'male'. Oramai vincere un mondiale sembra una cosa normale. Qualche volta ci fanno un po' soffrire ma poi la gioia ancora più bella. Questa è un'altra vittoria eccezionale, frutto del grande carattere e dello spessore di queste ragazze che hanno grandi qualità atletiche, tecniche e sportive’. Brave!

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019