Excite

Le Ferrari deludono a Shanghai. Vince Rosberg

  • infophoto

Nico Rosberg, su Mercedes, ha vinto ieri il Gran Premio di Shanghai in Cina, terza gara del Mondiale di Formula Uno.

Il pilota tedesco della Mercedes ha battuto le due McLaren di Jenson Button e di Lewis Hamilton.
Quest'ultimo è stato autore di un gran duello con le due Red Bull, giunte quarte e quinte con Webber e Vettel, mentre al 6° posto si è piazzato Grosjean.

Ancora una brutta giornata per le due Ferrari, con Alonso e Massa, giunti rispettivamente al 9° e al 13° posto.
Sfortunata la gara di Michael Schumacher, uscito al 14° giro per un errore meccanico della Mercedes, quando era saldamente al seondo posto.

Nel dopo-gara, la delusione è tangibile nelle parole di Stefano Domenicali: "Siamo delusi, inutile negarlo. Avevamo il potenziale per ottenere un risultato migliore di questo ma non ci siamo riusciti. La mancanza di velocità di punta, uno dei punti deboli di questa F2012, ha impedito soprattutto a Fernando di sfruttare al meglio una strategia che, ad un certo punto, lo aveva messo in condizione di lottare per un posto nei primi cinque. Felipe ha puntato sulle due soste, contando su un degrado degli pneumatici degli avversari che però si è verificato soltanto per poche vetture".

Per Fernando Alonso: "Sapevamo che sarebbe stata una corsa difficile e così è stato. Siamo stati sempre nel traffico, senza avere la possibilità di sfruttare il potenziale della vettura, e quando si sta dietro ad altre vetture le gomme si rovinano molto più facilmente. Oggi non voglio pensare alla classifica perché la priorità è il miglioramento della prestazione della F2012. Questo non significa però che abbia perso le speranze, tutt'altro. L'anno scorso ci abbiamo creduto fino a Spa e non c'è nessun motivo per non farlo adesso che sono al terzo posto in classifica a sole otto lunghezze dal primo."

Felipe Massa: "Ho cercato di fare del mio meglio in una corsa molto serrata. Certo, un tredicesimo posto non mi può fare felice ma credo che, per quanto riguarda la mia corsa, questo sia stato un passo avanti rispetto alle prime due gare della stagione. Almeno sono riuscito a fare una corsa nella norma e so di aver dato tutto quello che era nelle mie possibilità."

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018