Excite

L’Italia è fuori dal Mondiale di volley del Giappone

Sogni finito. Le azzurre di ct Barbolini abbandonano le speranze di entrare nella semifinale del Mondiale di volley del Giappone con la sconfitta subita ai danni di Cuba al tie break per 3-2 (25-16, 24-26, 25-21, 23-25, 22-24): battere le sudamericane era l’unico modo per qualificarsi alla fase finale.

Ma così non è andata e dire che pure il Brasile ci aveva fatto un favore enorme a battere gli Stati Uniti, insomma tutto stava girando alla perfezione ma è mancata quella grinta di andare ad aggredire il campo e credere nella vittoria nonostante 5 set giocati molto bene contro Cuba, che comunque rimane un avversario molto ostico.

Insomma il cammino Mondiale finisce qui, in realtà rimangono ancora le finaline con la Serbia ed una Germania e Turchia per le posizioni dal 5° all’8° posto, mentre le semifinali, quelle vere saranno Brasile-Giappone e Russia-Stati Uniti. Niente scuse per ct Barbolini: ‘Abbiamo perduto contro una squadra cubana che ha giocato una buona partita in attacco, difesa e a muro. Dobbiamo dare i meriti alla squadra che ci siamo trovati di fronte. Peccato perché noi avevamo iniziato benissimo nel primo set tutto ha funzionato al meglio, poi le cose si sono complicate quando ci siamo dovute confrontare punto a punto. La squadra ha continuato a giocare per vincere anche quando ha visto svanire la possibilità di entrare nelle prime quattro. Ha continuato a lottare sino in fondo e lo dimostra il quinto set che si è concluso 24-22. Vogliamo continuare a onorare questa partecipazione al Mondiale anche se siamo rimasti fuori dalla zona medaglie’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019