Excite

L’Italia è ko! La Serbia conquista il 3° posto al Mondiale

Dopo la batosta rifilata dal Brasile 3-1 (25-15, 25-22, 23-25, 25-17), che stasera si giocherà la finale dei Mondiali di volley 2010 con Cuba a Roma, l’Italia purtroppo perde anche l’occasione di salire sul gradino più basso del podio dopo la sconfitta nella finalina contro la Serbia che si aggiudica la medaglia di bronzo vincendo 3-1 con i parziali di 25-21, 25-20, 26-28, 25-19.

Niente da dire ed i numeri parlano chiaro. Vuoi anche l’amarezza per non aver centrato la finale in Italia di un soffio, gli azzurri paiono spenti, commettono molti errori in ogni reparto e non stanno dietro a questa Serbia che si vede, ha fame, e che soprattutto ci conosce bene dato che schierava Nikola Grbic, il palleggiatore, quest’anno campione con Cuneo, ma anche Kovacevic, Stankovic, Podrascanin, Janic, Nikic, tutta gente da campionato italiano.

Una vera mazzata che lascia tutti a bocca asciutta soprattutto quelli che come Birarelli avevano già visto un quarto posto alle Olimpiadi e speravano in molto di più: ‘C'è tanta tristezza – dice il centrale -, non era quello che ci aspettavamo. A livello personale conquisto un secondo amaro quarto posto dopo quello rimediato alle Olimpiadi’, ma purtroppo lo sport è anche questo. Ricordiamoci però che all’inizio del Mondiale in pochi avrebbero scommesso su questa formazione che però è cresciuta piano piano riuscendo a far palpitare tutta la nostra nazione… quindi complimenti a tutti nonostante tutto, e speriamo di avere la forza di rialzarci per riuscire finalmente a raggiungere quei traguardi importanti che questa volta all'Italia di Anastasi sono sfuggiti.

Foto: fivb.org

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019