Excite

L’Italia soffre con l’Iran ma vince! Ora a Catania

Se con Egitto e Giappone era stata poco più che una passeggiata di salute, contro l’Iran l’Italvolley di Ansastasi ha dovuto faticare non poco per trovare il bandolo della matassa e chiudere conti: ci sono volute infatti due ore e venti minuti di gioco prima di fissare il punteggio sul definitivo 3-2 (25-21, 25-10, 21-25, 26-28, 15-13).

Se gli azzurri ci mettono poco ad andare sul 2-0 grazie anche a Sala e Cernic chiamati a far prendere fiato a Birarelli e Parodi, nel terzo set qualcosa si inceppa tanto che gli iraniani riescono a portarsi in vantaggio, soprattutto grazie alle potenti bordate di Kazem e difendendo il break fino al termine.

Stessa storia anche nel quarto set con gli asiatici che sembrano avere più convinzione e riescono a chiudere un altro gioco in attivo, ma per fortuna l’incantesimo finisce nel 5° set quando gli azzurri, trascinati anche dalle urla del forum di Milano, ritrovano la concentrazione necessaria per regolare gli iraniani e e chiudere il girone primi a pieni punti.

Ora si vola a Catania perché è già pronto il secondo girone ( la formula prevede ora 6 gironi da 3 squadre) ed in Sicilia i ragazzi di Anastasi se la vedranno con Germania e Porto Rico, entrambe due formazioni da rispettare e contro le quali è lecito aspettarsi brutte sorprese.

Foto: fivb.org

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019