Excite

Mamma Kim vince gli Us Open, stasera la finale uomini

E alla fine arriva mamma! Sorpresa agli Us Open dove, Kim Clijsters, tennista che nel 2007 si era ritirata per dedicarsi alla vita privata e al suo progetto di avere una famiglia, si impone a Flushing Meadows, spiazzando prima Serena Williams, che di certo non si aspettava un’avversaria così forte in semifinale, e poi Caroline Wozniacki, in finale a 19 anni, la quale, ne siamo certi, avrà ancora tanto da dare a questo sport.

Ma ora festeggia lei, la mamma che al tennis aveva detto basta, ma che grazie alla wild card, ovvero un invito diretto da parte degli organizzatori, al quale non ha saputo dire di no, oggi può festeggiare insieme all’unica altra mamma che riuscì ad imporsi in uno Slam nel 1980: li era Wimbledon e lei era Evonne Goolagong.

Il match tra le due finaliste è stato divertente, teso fino alla fine ma con la Clijsters più rilassata e quindi precisa, decisa a far bene fin dall’inizio contro un’avversaria tenace ma ancora forse non pronta a vincere una finale di Slam. Chi invece sembra già pronta a scendere in campo è la figlia di Kim, Jada, che a soli 18 mesi è scesa in campo a giocare con la coppa dopo la vittoria di mamma, e su quel campo già ci stava benissimo. “Con il tennis per quest'anno è finita. Ci rivedremo l'anno prossimo" promette Kim, con in volto la consapevolezza di chi sa di aver compiuto un’impresa.

Ma è anche tempo di uomini, stasera infatti alle 22 in campo Roger Federer che ha battuto, ancora una volta in semifinale, il serbo Novak Djokovic con quello che è stato da lui stesso definito “Il colpo più bello della mia vita”: passante effettuato con il colpo della strega, la palla colpita in mezzo alle gambe, spalle alla rete e all'avversario.

Ed insieme a Federer ecco spuntare Juan Martin Del Porto che battendo Nadal in semifinale ha rovinato lo spettacolo a mezzo mondo di vedere ancor una volta affrontarsi gli ex numeri 1 e 2 delle ranking Atp : sarebbe stato bello, ma evidentemente Nadal ancora non è pronto dopo l’infortunio, ed il triplo 6-2 a lui rifilato dall’argentino ne è la prova evidente. A stanotte la finale.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017