Excite

Manassero, che show! 7° posto al BMW PGA Championship

Peccato ma non troppo. Parliamo di Matteo Manassero, baby fenomeno del golf italiano che anche nel BMW PGA Championship, importante torneo dell'European Tour svoltosi sul percorso del Wentworth Club (par 71), a Virginia Water in Inghilterra, si è comportato alla grande chiudendo al 7° posto con 283 colpi (66 70 72 75 ).

Rivivi il successo di Matteo Manassero nel Castello Masters

La bella notizia è questa, la sua conferma, la cattiva è che questo torneo avrebbe anche potuto vincerlo dato che per buona parte della manifestazione è rimasto al comando, cedendo il passo solo nell’ultimo giro al vincitore, l'inglese Luke Donald, che prima chiude in 278 colpi (64 72 72 70), sei sotto par, andando allo spareggio con Lee Westwood (72 69 69 68), superato con un birdie alla prima buca che vale oltre che al successo anche il primo posto nella leadership nel world ranking, sottratto proprio allo stesso Westwood.

Matteo Manassero vince il Malaysian Open

Un ultimo giro da dimentica quello di Matteo che nonostante rimanga a lungo in 3° posizione, con due bogey alla 13ª e alla 16ª buca scivola fino al 7° posto insieme agli scozzesi Colin Montgomerie e Peter Whiteford, il gallese Jamie Donaldson, l'inglese Davis Horsey e lo svedese Johan Edfors. Per quanto riguarda gli altri italiani invece 39° posto con 289 colpi (74 72 69 74) per Edoardo Molinari e 50° con 292 (75 71 73 73) per il fratello Francesco.

Grande soddisfazione naturalmente per Luke Donald che con la vittoria si porta a casa 750.000 euro su un montepremi di 4.500.000 euro, nonché la soddisfazione di aver raggiunto la vetta.

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017