Excite

Marco Pantani, la mamma: "Sono accadute cose strane, hanno cercato di convincermi"

  • Getty Images

La riapertura delle indagini sulla morte di Marco Pantani, avvenuta il 14 febbraio del 2004, è merito innanzitutto della tenacia e della determinazione della famiglia Pantani. In prima fila la mamma, la signora Tonina Pantani che ha lottato con tutte le sue forze non arrendendosi mai all'idea che suo figlio, il ciclista più amato dagli italiani degli ultimi cinquant'anni, si fosse ucciso iniettandosi un'overdose di droga. Non ha creduto, la signora Pantani, neanche all'idea di una morte accidentale.

La Procura di Rimini ha riaperto le indagini sulla morte di Marco Pantani ed ora tutti cercano la signora Tonina, nessuno la guarda più con compassione e con un fondo di malinconia. Lei ha lottato per la verità e ha vinto. Ora la sua speranza è quella di ottenere giustizia. Dalle pagine della Gazzetta dello Sport emergono una serie di domande che la signora Pantani pone ad un interlocutore misterioso.

Leggi la news sulla riapertura delle indagini

E’ un giorno importante, ma dal sapore agrodolce. Da una parte sono contenta, dopo molti anni finalmente non sto più urlando al vento. Ma dentro di me c’è anche rabbia, rabbia e ancora rabbia: perché tutto questo tempo? Perché nel 2004 diverse cose non erano al loro posto e nessuno ha fatto nulla per darmi delle risposte? Non ci voglio pensare, sono stanca”.

Leggi le news su Marco Pantani

Il mistero, però, non ha mai abbandonato le vicende che hanno portato alla morte di Marco Pantani. Un mistero che sussiste ancora oggi. E' sempre Tonina Pantani a gettare una luce strana sull'iter che ha portato alla riapertura delle indagini, “Sono accadute cose strane. Di recente qualcuno ha cercato di convincermi a non fare nulla, a non presentare l’esposto. Mi diceva che perdevo tempo e soldi. Non sapevo più cosa fare. E se non fosse una semplice casualità? Mi tocca pensare male, dopo tutto quello che è successo. E’ l’unico modo che ho per difendermi...". Gli sportivi di tutta Italia hanno il dovere di stare vicini a questa donna.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019