Excite

Massa si sveglia: “Ma che ci faccio qui in ospedale?”

Si è svegliato Felipe Massa, ma non ricorda nulla. “Ma che ci faccio qui in ospedale?”, queste le prime parole al suo risveglio dopo il terribile incidente avvenuto durante le qualifiche di sabato del Gran Premio d’Ungheria. Felipe è uscito dal cosiddetto stato di “sedazione” al quale i medici lo hanno sottoposto per evitargli di sentire il dolore, ed ha potuto finalmente tranquillizzare i suoi familiari ai quali ha subito chiesto: “Cosa e' successo? Perche' sono qui?”.

Guarda su Excite Video il terribile incidente di Felipe Massa durante le prove del Gp d’Ungheria

Non ricorda nulla di quella tremenda botta che sta mettendo a rischio il futuro della sua carriera, e ora gli dovranno spiegare cos’ha il suo occhio e quello che ha rischiato, anche se, e a confermarlo è il dott. Lajos Zsiros, primario di chirurgia dell'ospedale Aek di Budapest dove il pilota brasiliano e' ricoverato, la situazione è migliorata, nonostante Massa venga ancora tenuto sedato e monitorato: “Massa e' in stato di sonnolenza ma da' risposte adeguate alle nostre domande e può muovere gli arti. Tra 7-10 giorni si potrà sapere qualcosa di piu' sulla sua guarigione”.

Sette o dieci giorni e poi si conoscerà quel che sarà del futuro di quel seggiolino sulla rossa che ora è vuoto e per il quale si può aspettare un po’, grazie alla pausa offerta dallo stop per la settimana di vacanze, certo è che dopo una botta così ci vorrebbe un miracolo perché Massa riuscisse a finire il campionato, e allora Michael Schumacher si prepara.

Si perché pare poter essere proprio il fenomeno tedesco il possibile candidato a prendere, almeno per un po’ quel posto, anche se, in segno di rispetto nei confronti del brasiliano, la sua risposta è sempre la stessa: “No comment, né per oggi, né per i prossimi giorni”. Staremo a vedere…

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017