Excite

Matti Nykanen accoltella la moglie a Natale

Grossi guai per Matti Nykanen, l’ex campione olimpico nella disciplina sciistica del salto è stato nuovamente arrestato, questa volta addirittura per aver accoltellato la moglie.

Secondo quanto riferisce la stampa locale, l’ex sportivo finlandese, che in carriera ha collezionato la bellezza di 19 medaglie (tra le quali ci sono 4 ori tra Olimpiadi e Mondiali dal 1982 al 1990), è stato fermato dalla polizia il giorno di Natale per aver provocato con un coltello alcune ferite alla schiena e alle mani della moglie Mervi Tapola, prima che la donna riuscisse a sfuggire all’aggressione rifugiandosi dai vicini.

Il 46enne ormai ex atleta era già stato condannato a 4 mesi di carcere per un’aggressione nel 2006 sempre ai danni della ex moglie, mentre nel 2004 aveva accoltellato un amico ed era stato condannato a due anni, senza contare le varie denunce per alcune risse e aggressioni sempre legate all’abuso di alcool.

Il finlandese è al quinto matrimonio con quattro donne diverse, infatti la donna accoltellata aveva divorziato da lui nel 2004 per poi risposarlo l’anno dopo: questo ennesimo fattaccio costerà carissimo allo sciatore il quale al momento è ancora sotto interrogatorio.

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017