Excite

McLaren, alettone ok! Cominciano le prove libere

Tutto ok! Tira il fiato la McLaren perché dopo le verifiche effettuate oggi dalla FIA sull'alettone della MP4-25 in Bahrein, dove i piloti hanno cominciato a girare in vista del gran premio di domenica, i risultati sono stati ottimi: alettone promosso! Ad occuparsi della questione alettone è sceso dal pulpito, quasi fosse un ‘Mangia morte’ di Harry Potter, Charlie Whiting, tecnico della Federazione Internazionale dell'Automobile, che insieme ai suoi collaboratori ha controllato ed emesso il verdetto: ‘Va bene così’.

Fatta anche questa le vetture sono scese in pista per le prove libere del venerdì, e anche se si sa che sono tempi che contano poco, Adrian Sutil per ora se la ride avendo piazzato la sua Force India davanti a tutti, ma anche Fernando Alonso è ben felice che la sua Ferrari sia lì, subito dopo. Mentre chi invece non sorride affatto è Michael Schumacher che per ora è solo al 10° posto, con solo Vettel tra i big che fa peggio di lui addirittura in 13° posizione.

Dietro i due di testa ci sono Robert Kubica (Renault), Felipe Massa (Ferrari), le due McLaren di Lewis Hamilton e Jenson Button, l'altra Force India dell'italiano Vitantonio Liuzzi e la prima Mercedes, quella di Nico Rosberg, ottava: c’è da dire che tutti giravano con carichi e pesi diversi, quindi non è possibile per ora fare pronostici e con tutta probabilità sarà ben difficile farli fino alla bandiera a scacchi.

Tutto come previsto anche tra i team 'debuttanti allo sbaraglio', ovvero un disastro: Bruno Senna ha provato la Hispania GP per 3 giri poi è rientrato ai box, la Virgin di Timo Glock e le Lotus di Heikki Kovalainen e Jarno Trulli viaggiano in media 7 secondi dietro tutte le altre: addirittura poi Lucas di Grassi sull’altra Virgin non ha crono ed il compagno di Senna sull’altra Hispania nemmeno si è visto... Alla faccia di chi aveva detto no ai due Mondiali.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019