Excite

McLaren in difficoltà! Terza macchina del Mondiale?

Preoccupazioni in casa McLaren dopo l’ultimo Gp d’Ungheria che ha visto Hamilton fuori dai giochi e Button soltanto 8°, e così, ora che arriva la pausa in questo momento delicato nel quale si è persa anche la testa del Mondiale, i due piloti delle frecce d’argento riflettono su quanto e come questa sosta rischi di peggiorare la loro situazione.

Il più pessimista sembra Hamilton che dopo la rottura del cambio ha sempre più dubbi sull’affidabilità della sua macchina: ‘Ovviamente l'affidabilità preoccupa ma non c'è nulla che posso fare a riguardo per cui la cosa migliore è pensare a fare del mio meglio con quello che ho – confessa ad 'Autosport' -Ad agosto tutti chiudono ma mentre la Red Bull va in vacanza sapendo che ritroverà la stessa buona monoposto, noi invece non potremo sfruttare questo periodo di tempo per migliorare la nostra’.

Poi c’è Button che non perde mai il suo stile elegante e nonostante abbia perfettamente capiot che c’è da migliore eccome non perde fiducia nel team: ‘Sono andato a punti e guardando alla classifica è chiaro che aiuta - spiega il pilota inglese della McLaren-Mercedes - Quattro punti non sono tanti ma significa che, nonostante il risultato di domenica, sono a 14 punti dal leader del Mondiale (Webber) per cui è tutto ancora in gioco. C'è del lavoro da fare per ridurre il gap con chi è davanti ma sono sicuro che ci riusciremo. È fantastico aver ottenuto due vittorie e tre podi fin qui, è per questo che ho firmato per questo team e sia io che Lewis continuiamo a lottare per il titolo nonostante un calo di rendimento. Ma questa squadra è forte e nelle prossime gare saremo più competitivi. Sappiamo che per vincere il Mondiale la continuità è fondamentale e credo che nelle prime 12 gare noi siamo stati i più continui’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019