Excite

Meucci è bronzo, che impresa nei 10.000

Il colpo che non t’aspetti lo piazza Daniele Meucci che sulla distanza dei 10.000 metri corre fino al traguardo dove si guadagna una medaglia di bronzo che sa d’impresa con il tempo di 28’27”33, dietro al britannico Farah (28’24”99) davvero di un altro pianeta e ad un altro britannico Thompson, che chiude con lo stesso tempo dell’azzurro ma è premiato dal fotofinish.

Una medaglia bellissima arrivata proprio nell’ultimo giro dopo un’azione concreta e studiata: ‘Sono contento perchè non me l'aspettavo - commenta Daniele Meucci -. Io pensavo di finire sesto o settimo, poi quando ho visto che le gambe giravano ho detto magari salto l'ultimo giro ma provo a stare con loro. Ho provato fino in fondo e mi sono buttato. Ormai sono abituato a perdere le volate così, ma sono contento comunque. Dedico questa medaglia a tutte le persone che mi sono state vicine e soprattutto a Massimo Rosellini che ci ha lasciato. E' stato lui insieme al mio allenatore Luigi Principato a farmi arrivare fin qui’.

E purtroppo dopo le belle notizie ci sono anche i tasti dolenti, infatti Elisa Cusma e Daniela Reina, le due ottocentiste che non si sono qualificate per la finale 800: la Reina non và oltre un ottavo posto, ben lontano dai tempi di qualificazione nonostante corra bene, la Cusma invece non và oltre il terzo posto alle spalle dell’inglese Simposi (1’58’’18) e della ceca Masna (1’59’’71), solo 41 centesimi le escludono dalla finale.

Foto: eurosport.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019