Excite

Mondiali, che peccato il quarto posto di Tania Cagnotto

Non ce l’hanno fatta Tania Cagnotto e Maria Marconi a regalarci la prima medaglia dei Mondiali di nuoto di Roma 2009. Tutti si aspettavano il miracolo dalle atlete italiane che non è arrivato per un soffio: Tania Cagnotto chiude in una quarta posizione che lascia dietro di sè molto rammarico specie perchè c'erano i numeri per agganciare almeno il bronzo, ma così non è stato, mentre Maria Marconi decide di entrare in gara solo a fine competizione dopo aver perso tanti punti all'inizio che la fanno chiudere in sesta posizione.

Su un altro pianeta la vincitrice Julia Pakhalina che vince un altro oro Mondiale dopo 11 anni di distanza mostrando una supremazia netta anche sulle cinesi Wu Minxia e Wan Hang rispettivamente argento e bronzo appunto a Tania Cagnotto che si mangia le mani per i tanti errorini che le sono costate i terzo posto, che peccato, ma aspettiamo le prossime gare!

Ancora zero medaglie quindi per gli azzurri che attendono tempi migliori pagando la strapotenza di cinesi e russi, cosa che invece non ha fatto la messicana Paolo Espinoza che oggi ha messo in fila le cinesi Ruolin Chen e Kang Li dai 10 metri, un risultato che vale una carriera.

Si è fermata invece a nove centesimi di punto dalla medaglia di bronzo l’avventura nei tuffi per i fratelli Nicola e Tommaso Marconi che chiedono al quarto posto nel sincronizzato da tre metri, grande amarezza per quella che per qualche minuto è sembrata un’impresa, poteva essere la prima volta della storia italiana sul podio dei tuffi sincronizzati.

«Io sono ignorante, ma non mi sembrano molto sincroni. – dice Tommaso Marconi parlando dei canadesi - Certo che quando la differenza è di pochi centesimi ti metti a contare, ma loro hanno recuperato e noi siamo rimasti fregati».

Infine piace anche il sesto posto della squadra azzurra nel nuoto sincronizzato femminile con il punteggio di 94.666, tutto sommato un buon piazzamento dopo la mancata qualificazione olimpica. A vincere l’oro è la Russia che evidenzia ancora il proprio strapotere decennale con il punteggio di 98,833 davanti alla Spagna, argento con 97.883 e Cina con 96.667.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017