Excite

Mondiali di canottaggio, centrate due preziose finali

Ai Mondiali di canottaggio di Poznan (Polonia) è subito grande Italia, che si qualifica per due finali importantissime, portando a casa due ottimi piazzamenti sia nella categoria maschile che femminile.

Grande merito all’otto maschile (Romano Battisti, Marco Resemini, Raffaello Leonardo, Pierpaolo Frattini, Dario Dentale, Francesco Fossi, Niccolò Mornati, Lorenzo Carboncini, tim. Gaetano Iannuzzi) e al quattro di coppia femminile (Erika Bello, Gabriella Bascelli, Laura Schiavone, Elisabetta Sancassani) che si classificano secondo e terzo posto nei recuperi odierni.

L’Ammiraglia del CT Beppe De Capua compie una vera e propria impresa con una gara precisa che le permette di piazzarsi al secondo posto a 2’’43 dalla Polonia, e battendo le strapotenze di Stati Uniti e Australia. Domenica ci si giocherà la medaglia più prestigiosa alle 13.03, affrontando Germania, Canada, Gran Bretagna e Olanda.

Ottima prova anche per il quattro di coppia rosa, allenato dal CT olandese Josy Verdonkschot, che agguanta la qualificazione a 500 metri dall’arrivo, piazzandosi terze dietro a Gran Bretagna e Germania che chiude davanti a noi di 7’’05. Anche in questa categoria la finale è in programma domenica alle 12.18, e ad attendere le azzurre ci saranno anche Stati Uniti e Ucraina.

Le prossime gare della Nazionale saranno le semifinali venerdì: in gara i singolisti leggeri Laura Milani (13.41) e Fabrizio Gabriele (13.57), il doppio leggero di Elia Luini e Marcello Miani (14.29), il quattro senza leggero di Salvatore Di Somma, Catello Amarante, Luca Motta e Giorgio Tuccinardi (14.37) e il quattro di coppia di Luca Ghezzi, Luca Agamennoni, Matteo Stefanini e Simone Raineri (15.01).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017