Excite

Mondiali di sauna, muore il finalista Vladimir Ladyzhensky

E' dal 1999 che in Finlandia, ad Heinola, 139km a nord di Helsinki, si tengono i campionati mondiali di sauna, una bizzarra prova di resistenza ad altissime temperature.

Quest'anno però qualcosa non è andato per il verso giusto: il pluricampione russo Vladimir Ladyzhensky, 60 anni, ha perso la vita nel corso della finale. Ladyzhensky stava 'gareggiando' all'interno della sauna con il rivale finlandese - e campione uscente - Timo Kaukonen.

Erano seduti ad una temperatura di 110 gradi centigradi, ma quando dopo 6 minuti si sono aperte le porte, entrambi sono svenuti con gravi ustioni.

Entrambi sono subito stati portati in ospedale, ma Ladyzhensky non ce l'ha fatta. La polizia ha aperto un'indagine mentre gli organizzatori hanno dichiarato che tutte le procedure di sicurezza sono state rispettate in pieno.

La finale dei mondiali di Sauna, che è stata sospesa subito dopo la tragedia, vedeva quest'anno impegnati 135 concorrenti provenienti da 15 nazioni. Era un evento molto atteso, con tanto di quotazioni dei bookmakers (che per la cronaca, vedevano Ladyzhensky come secondo favorito). Potrebbe essere stata, probabilmente, l'ultima edizione di sempre.

 (foto da huffingtonpost.com)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019