Excite

Montezemolo ci crede: "Alonso caricatissimo, ce la giochiamo"

  • Infophoto

Ho parlato a lungo con Alonso che mi è sembrato caricatissimo, ce la giochiamo fino in fondo e ho grande fiducia nei piloti”. Parola di Luca Cordero di Montezemolo in vista delle ultime cinque gare del Mondiale di Formula Uno. “Se Alonso non fosse stato fatto fuori prima a Spa e poi Suzuka avrebbe oggi ancora un vantaggio di grande sicurezza”, ha aggiunto il numero uno della Ferrari a margine di una conferenza all'Università Cattaneo di Castellanza (Varese).

Per motivazioni che non riguardano ne' lui ne' la Ferrari, ci troviamo oggi ad avere cinque gare in cui si rincomincia da capo. Vincere dipende da noi, c'è un grande impegno, c'è grande volontà e determinazione”, ha detto ancora il presidente della Rossa.

Alonso: "Basta errori, dobbiamo vincere"

Alonso, nonostante il ritiro a Suzuka, è ancora in testa al Mondiale ma a soli 4 punti da Sebastian Vettel. Lo spagnolo della casa di Maranello è a 194, davanti al campione del mondo della Red Bull (a 190), a Kimi Raikkonen (Lotus, 157) e Lewis Hamilton (McLaren, 152).

Montezemolo, poi, non ha dimenticato un suo “ex” pilota, che tanto ha dato alla Rossa: Michael Schumacher. “È stato un grande pilota che rimarrà nella nostra storia della Ferrari, che ha dato molto e che ha ricevuto molto – ha detto commentando l'addio alle corse di Schumi a fine stagione - Ha preso la decisione giusta, dobbiamo rispettare la sua decisione e ricordarlo per quello che ha fatto”. Schumacher, sette volte campione del mondo, ha vinto i primi due titoli con la Benetton (1994 e 1995) e i cinque consecutivi con la Ferrari (2000, 2001, 2002, 2003, 2004).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021