Excite

Montezemolo: ‘C’è fiducia, ma non sono soddisfatto’

Sono bastati due Gran Premi al presidente Montezemolo per dire ai suoi che così le cose non vanno, e che volenti o nolenti è ora di reagire; nulla di drammatico naturalmente, per fortuna ciò che non manca è il tempo, ma il n°1 della Ferrari non ha intenzione di impiegarlo guardando regolarmente la Red Bull di Vettel scappare via ogni domenica.

Rivivi le emozioni del Gp di Malesia 2011

Non sono certamente soddisfatto di come è iniziata la stagione - ha spiegato il presidente della Ferrari - ma ho straordinaria fiducia in persone che, nei momenti di difficoltà, sanno reagire. Sono certo – continua - che ci sarà una grande reazione. So che si sta lavorando forte e ho grande fiducia nelle capacità sia umane che tecniche dei nostri uomini. Credo che finirà il periodo in cui possiamo aspirare al massimo a un podio’.

Vota nel sondaggio: ‘ Chi vincerà il Mondiale F1 2011?’

C‘era anche Marchionne, amministratore delegato della Fiat, a questa conferenza di presentazione di un'iniziativa Rcs-Rai, ed è stata questa l’ennesima occasione per lodare il marchio Ferrari che fa trainto per la Fiat stessa in tutto il mondo: ‘Montezemolo ha fatto un lavoro incredibile come gestore in Ferrari: è un miracolo per il tipo di vetture prodotte, per le liste di attesa e per i tedeschi, che lanciano marchi di lusso ma non ce la fanno ad arrivare a quel livello’.

Calendario e piloti, tutto quel che c’è da sapere sul Mondiale 2011

Fatto sta che una delle cose che la Ferrari ha sempre desiderato a livello di epidermide sono le vittorie, fondamentali anche perché poi fanno da traino al marchio stesso… si attende la risposta di Alonso e compagnia bella: i mezzi ci sono, vanno però impiegati bene.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021