Excite

Montezemolo, pressing su Rossi! Intanto liti sulle rosse!

La Cina è già alle spalle per il Presidente della Ferrari Montezemolo, e così, ospite in un incontro a Firenze organizzato dai Giovani Editori, il n°1 del cavallino ha colto l’occasione per stemperare le tensioni, soprattutto quelle tra Alonso a Massa, dopo l’ultimo Gp: ‘Speravo di vincere in Cina domenica. Avevo visto Fernando primo dopo le prime cinque curve, ma c'era un piccolo particolare: era partito in anticipo...’.

Ma l’attenzione si sposta subito su altro argomento, ben più interessante: ‘In futuro, noi come Ferrari, vorremmo la terza macchina e allora io farei di tutto per avere Valentino Rossi’. A volte ritornano, lui torna sempre molto spesso: ‘Sarebbe meglio avere tre macchine per le scuderie importanti, come la McLaren ad esempio. Auguro a Valentino Rossi di vincere ancora quest'anno in MotoGP ma dall'anno prossimo, se ci fossero le tre auto per scuderia, vorrei vederlo vincere anche in Formula 1 con la Ferrari’.

E chi non lo vorrebbe? Eppure Valentino sembrava essere stato chiaro dicendo che sarebbe voluto rimanere in Moto Gp anche al termine della stagione, la sensazione è che uno dei due non la racconti proprio tutta. Ma per ora Montezemolo ha due piloti, e dato il casino che hanno fatto nei box di Shangai, ha già il suo bel pensare, anche se alla fine sdrammatizza: ‘Tra Berlusconi e Fini non posso giudicare perché non ne so niente, ma tra Alonso e Massa non c'è nessun litigio. Sanno quello che devono fare e continueranno a farlo. Sanno che corrono per la Ferrari e non per loro stessi’.

Intanto però sembra che i due non si parlino nemmeno ed anzi e nonostante tutti cerchino di far trasparire che c’è un clima disteso le cose sembrano un po’ diverse: ‘Ero appena uscito dal tornantino prima della pitlane – ha commentato Massa - Alonso mi ha affiancato e quando mi sono accorto che lui era lì mi sono reso conto che rischiavamo di provocare un incidente. Non era proprio il caso...' .

Insomma il punto è chiaro, Alonso anche se non lo ammette vuole essere la prima guida, ed è stato preso per questo, punto e basta! Anche Massa vuole vincere, ma effettivamente Alonso ne ha di più ed è più tenace: a questo punto è bene che in casa Ferrari le cose vengano messe in chiaro il più presto possibile, ne và del Mondiale, e Massa deve capire che non ha più a che fare con Kimi Raikkonen.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017