Excite

Moto Gp, Honda in allerta dopo il terremoto: allarme gomme

Il terremoto in Giappone non poteva non influenzare pesantemente anche il mondo delle corse, in particolare quello della Moto Gp che ha appunto in questa nazione molte risorse, sia umane che tecniche: pensiamo soltanto a tutto ciò che sta dietro a Yamaha e Honda.

Tutti i video sul terremoto del Giappone

Ebbene proprio la Honda ha candidamente ammesso le proprie difficoltà, che riguardano le moto stesse: ‘Sono stati consegnati i pezzi necessari per le prime due gare in Qatar e Jerez. Se la situazione in Giappone non cambia, saremo costretti a rivedere i nostri programmi’ ammette Shunei Nakamoto, vicepresidente della HRC, che quindi non pensa ci saranno difficoltà nel prossimo impegno a Jerez, ma forse ce ne potranno essere nel proseguo della stagione.

Tutte le news sul terremoto del Giappone

Sembra apparentemente più quieta la situazione in casa Yamaha dove William Favero, portavoce di Yamaha Motor Racing spiega la situazione: ‘Nel nostro reparto corse in Giappone l'attività è quasi normale. In questo momento non ci aspettiamo che l'attività in MotoGP venga in qualche modo colpita dalla situazione’. Insomma se da una parte si può fare affidamento sul fatto che molto del materiale giapponese per le gare europee arrivi dall’Europa stessa (Belgio per la Honda, Italia per la Yamaha e Gran Bretagna per la Suzuki) si pensa anche alle forniture delle gomme Bridgestone.

E a questo proposito interviene Thomas Scholz, coordinatori della fornitura di pneumatici Bridgestone che vengono prodotti propria Tokyo: ‘Ciò di cui abbiamo bisogno per le prime sei gare dell'anno è stato consegnato o è in viaggio via nave. Per questi pneumatici speciali usiamo mescole lavorate con macchine che abbiamo solo nella capitale’. Insomma se è vero che naturalmente la produzione è rallentata non resta che capire quali saranno gli sviluppi futuri e come evolverà la situazione di ripresa economica del Giappone.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019