Excite

Moto Gp, il Portogallo riapre i giochi: vince Lorenzo!

Sorpresa, ribaltone, chiamatelo come volete ma una cosa è certa: il Gp del Portogallo ha cambiato le carte in tavola, forse per colpa del destino o forse solo per dare un po’ di pepe al Mondiale, fatto sta che all’Estorill vince Lorenzo ed un Valentino, solo 4°, si vede mangiare una vagonata di punti.

Quarto appunto, ma perché? Non certo perché il Dottore abbia battuto la fiacca durante le vacanze, ma perché la moto proprio non andava, o meglio non andavano le gomme con evidenti problemi di aderenza che alla fine sono costati un ritardo di 24 secondi all’arrivo.

Secondo invece Stoner, tornato alla grande dopo una bella pausa piazzando la sua moto sul podio (segno che ne aveva bisogno davvero) davanti a Pedrosa (terzo), Rossi, Edwards, Elias, Dovizioso, Hayden, Toseland e Vermeulen: "Non sono ancora in condizioni perfette - ha spiegato Stoner - ma sapevamo che la gara sarebbe stata lunga è dura, ma la moto va forte. Negli ultimi 5 giri ero molto stanco, ma sono contento di quello che sono riuscito a fare oggi".

Chi invece è al settimo cielo è ovviamente Lorenzo, che riduce il distacco in classifica da 30 a 18 punti, accarezzando l’idea di andare a riprendere il fenomeno di Tavullia: "E' stato quasi tutto perfetto, dopo poche curve ho preso la prima posizione. All'inizio è stato difficile staccare Stoner perché andava fortissimo, poi ha calato un po' il ritmo e mi sono rilassato...".

E ora che succede? Succede che Valentino deve tornare a fare il fenomeno fin da subito, e deve farlo alla svelta perché la nuova generazione di piloti pressa, ma il numero 1 è sempre lui, e questo è bene che tutti se lo ricordino, ma per fare questo c’è da vincere il titolo, ora è tutto nelle sue mani.

 (foto © LaPresse)

    Classifica mondiale piloti:

  • 1. Valentino Rossi (ita) Yamaha, 250 punti.
  • 2. Jorge Lorenzo (spa) Yamaha, 232.
  • 3. Dani Pedrosa (spa) Honda, 173.
  • 4. Casey Stoner (aus) Ducati, 170.
  • 5. Andrea Dovizioso (ita) Honda, 142.
  • 6. Colin Edwards (usa) Yamaha, 134.
  • 7. Loris Capirossi (ita) Suzuki, 97.
  • 8. Randy De Puniet (fra) Honda 93.
  • 9. Marco Melandri (ita) Kawasaki, 91.
  • 10. Toni Elias (spa) Honda, 90.
  • 10. Chris Vermeulen (aus) Suzuki, 90.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017