Excite

Rossi c’è, 5° posto nelle libere: le cose migliorano

E’ finita l’attesa snervante ed adesso si respira aria di Moto Gp vera. Si sono svolte infatti le prove libere sul circuito di Losail in Qatar, dove domenica prenderà ufficialmente il via la stagione 2011, e finalmente messa in scena la parola ‘gara’, salta fuori anche Valentino Rossi.

Biglietti, piloti, calendario... tutto quello che dovete sapere sulla Moto Gp

Sì perché sì sa, il fenomeno si scatena quando le cose si fanno serie, e se in tutti i test fatti fin’ora al massimo aveva tirato fuori un 8° posto, finendo spesso anche molto più indietro, nelle libere Rossi ha fatto venire gli incubi alle Yamaha, centrando il 5° posto davanti sia a Ben Spies (6°) che Lorenzo (7°), il quale forse forse sta iniziando a capire quanto è dura farsi la messa a punto da solo.

Davanti è ancora dominio Honda: Casey Stoner è sempre il più veloce e ferma il cronometro a 1'55’’752, davanti a Dani Pedrosa, staccato di 0’’610 ed Hector Barbera, bella sorpresa, ma anche lui su Ducati (privata); quarto posto poi per l’italianissimo Marco Simoncelli, bomba ad orologeria che è destinata ad esplodere, anche lui si chiede se sarà la stagione buona.

Cambiare moto è sempre una grande emozione. Nei test non siamo stati molto veloci, ma abbiamo lavorato sulla moto e sul mio stile di guida e mi sento abbastanza pronto – ha detto Rossi -. La spalla ha rappresentato un grande problema. E' migliorata molto, anche se manca ancora forza e resistenza. Ora è solo una questione di tempo. Ho lavorato tutto l'inverno sulla condizione fisica e penso di avere bisogno ancora di uno o due mesi prima di essere al 100 percento. Nella prima parte della stagione proveremo a fare il meglio possibile, poi spingeremo. Penso che stiamo messi meglio rispetto al 13° tempo del Qatar. Ma questa sarà una gara difficile’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018