Excite

Motocross: Tony Cairoli campione del mondo per la 5° volta

C’è un altro italiano che fa godere, ma tanto, chi ama il mondo delle ruote, e questo pazzo scellerato (a vedere ciò che combina giusto così lo si può chiamare) si chiama Tony Cairoli, che per la 5° volta si porta a casa il titolo nel Mondiale Motocross MX1 in sella alla sua Ktm ed addirittura con una gara d’anticipo dato che il Mondiale si chiuderà la prossima settimana a Fermo.

Motocross: il titolo di Tony Cairoli nel 2010, era il 2° di fila, ora stiamo a tre

Sta di fatto che a Gaildorf a Tony basta un 3° posto nella prima manche del GP d'Europa, che poi andrà comunque a vincere grazie al successo in gara 2, per laurearsi di nuovo campione, e diventare una mezza leggenda di questo sport, mezza solo perché c’è chi di titolo qui ne ha vinti 10, Stefan Everts, ma con una media come questa c’è da dire che il nostro idolo azzurro è davvero già sulla strada della gloria che la momento lo vede vincitore di ben 43 GP in carriera.

Meraviglioso. Cinque volte campione del mondo. E' una sensazione stupenda - ha raccontato Tony, dopo l’ultima salto al traguardo - . Dedico il successo alla squadra che ha lavorato benissimo, ai miei famigliari e a mia mamma che spero possa tornare presto a vedermi. Sono partito cauto. La pista era difficile e ho badato ad aumentare il ritmo per gradi. Bellissimo. Ho vinto il titolo e mi sono riconfermato’.

Tutto da copione anche nella MX2, dove Ken Roczen con una doppietta con la sua KTM và a vincere Gp e Mondiale, pronto per la sua avventura griffata Usa negli Stati Uniti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019